Quale cartone per il packaging a contatto alimentare diretto?

Quale cartone per il packaging a contatto alimentare diretto?

Cosa sappiamo realmente di come vengono prodotti i cartoncini? Purtroppo poco, veramente poco.

Sappiamo che il cartone riciclato viene per sua natura modificato e trasformato più volte e per consentirne la lavorazione vengono utilizzati dei collanti e degli additivi, in alcuni casi olii minerali.
Queste sostanze potrebbero comportare rischi per la salute degli utilizzatori.
Cartoncini in pasta legno di betulla e abete sono sicuramente privi di materiali nocivi, scelta maggiormente garantita se si utilizzano prodotti certificati PEFC con filiera garantita. Tale scelta non è avvalorata dalla normativa italiana, che fissa piuttosto in alto i limiti di tolleranza per la presenza di sostanze potenzialmente nocive. Tale normativa è sottoposta a dibattiti continui e piuttosto accesi sulla materia e ci si aspetta un ridimensionamento e un abbassamento dei limiti fissati da tale legge.